In piena atmosfera natalizia Nissan LEAF si trasforma in TREE, una speciale installazione luminosa alimentata dalla sua stessa energia rigenerata per dimostrare che i veicoli elettrici non si limitano a consumare energia, ma la producono anche. 

L’energia viene rigenerata in fase di frenata e decelerazione grazie a due tecnologie di bordo: l’e-Pedal e la modalità B (ECO). 

-3-introducing-the-nissan-christmas-tree-a-festive-display-that-is-powered-by-the-nissan-leaf-s-own-regenerative-energy-

L’e-Pedal permette di partire, accelerare, rallentare e fermarsi usando solo il pedale dell’acceleratore e fa in modo che il veicolo assorba energia attraverso la frenata rigenerativa. L’energia cinetica prodotta in fase di frenata o decelerazione viene riciclata e reimmessa nelle batterie per ricaricarle. 

La modalità B (ECO) invece rigenera energia in frenata quando il conducente usa il consueto pedale del freno.

La Nissan è stata decorata con migliaia di LED, palline luminose e una renna e questo dimostra che la produzione di energia è molto alta: guidando Nissan LEAF per 18.000 km si rigenera un’energia pari al 20% del consumo medio di elettricità domestico di una famiglia europea. 

L’energia prodotta dai conducenti di Nissan LEAF sarebbe sufficiente ad alimentare:

  • 266 alberi di natale con 700 luci a incandescenza per un’ora;
  • 297 forni per un’ora, per preparare il pranzo di Natale;
  • 744 televisori per cinque ore, per la maratona di film delle feste;
  • 10.783 abitazioni con 1.000 lampadine a LED per cinque ore.
The following two tabs change content below.

Isabella Fresia

Laureata in Scienze dei beni culturali all'Università degli Studi di Milano, fotografa di moda e appassionata di auto e viaggi!

Ultimi post di Isabella Fresia (vedi tutti)